I RIMEDI OMEOPATICI PER LE ARTROPATIE

Lascia un commento

16 dicembre 2013 di giorgiomarcialis

I rimedi omeopatici per le Artropatie acute (o per le riacutizzazioni algiche dell’Artrosi) sono i seguenti:

  • KALI CARBONICUM: rimedio che agisce sul sistema articolare, curando i dolori artrosici quando sono acuti e lancinanti, scatenati dalla più lieve corrente d’aria fredda. I dolori migliorano caratteristicamente con il movimento e si spostano da un’articolazione all’altra. La diluizione ottimale è alla 5 CH e la posologia consigliata è di 5 granuli 3 volte al giorno, circa 30 minuti prima dei pasti.
  • BRYONIA ALBA:  rimedio che calma tutti i dolori articolari (artralgie) che si aggravano al minimo movimento e migliorano con l’immobilità e con la forte compressione dell’articolazione colpita. La diluizione ottimale è alla 7 CH e se ne devono assumere 5 granuli ogni 2 ore durante la fase acuta dei dolori.
  • DULCAMARA: rimedio molto prezioso per il trattamento dei dolori artritici della colonna vertebrale che si accentuano dopo esposizione al freddo umido, alla pioggia e alla nebbia. I dolori di Dulcamara migliorano con il movimento. La diluizione ottimale è alla 7 CH e la posologia consigliata è di 5 granuli ogni 3 ore, possibilmente vicino al momento dell’esposizione al freddo umido e fino alla scomparsa dell’attacco acuto doloroso.

I rimedi omeopatici per le Artropatie croniche (in particolare, per l’Artrosi) sono i seguenti:

  • CALCAREA FLUORICA: rimedio indicato nell’artrosi dell’anca (coxartrosi) e della colonna vertebrale (spondiloartrosi), in cui è più frequente la presenza di osteofiti o speroni ossei. Il dolore articolare si aggrava con il freddo e i cambiamenti atmosferici e migliora con il caldo e il movimento lento. La diluizione ottimale è alla 15 CH e se ne assumono 5 granuli al giorno, 3 volte alla settimana, a giorni alterni.
  • CAUSTICUM: rimedio indicato nella coxartrosi, quando le artralgie si accompagnano a sensazioni di tiramento muscolare e retrazione dei tendini. E’ frequente anche l’irrigidimento doloroso della colonna vertebrale. Il medicinale è particolarmente efficace se assunto da persone magre, anziane e disidratate. La diluizione ottimale è alla 9 CH e la posologia consigliata è di 5 granuli 2 volte al giorno.
  • RUTA GRAVEOLENS: rimedio che ha un’azione specifica sulle cartilagini delle articolazioni e sui tendini. E’ utile nel trattamento della spondiloartrosi propria di persone già affette da problemi di allineamento delle vertebre. Cura efficacemente le artralgie della colonna lombare e sacrale. La diluizione ottimale è alla 15 CH e se ne devono assumere 5 granuli 2 volte al giorno.
  • RADIUM BROMATUM: rimedio molto efficace nell’artrosi diffusa, in modo particolare nella coxartrosi. Le artralgie si aggravano iniziando a muoversi e durante la notte, tuttavia migliorano proseguendo con il movimento e le applicazioni calde. La posologia è di 5 granuli alla diluizione 15 CH 1 volta al giorno.
  • CALCAREA PHOSPHORICA:  rimedio da usarsi se all’artrosi si associa osteoporosi. Infatti, Calcarea phosphorica, il fosfato di calcio omeopatizzato, ha un’azione specifica sul tessuto osseo, di cui, tra l’altro, è il principale componente. E’ utile in tutte le forme di artrosi che si associano all’osteoporosi, in particolare nell’artrosi di tutte le ossa del bacino (ileo, ischio e pube). Questo rimedio, che agisce con maggiore efficacia nelle persone longilinee e facilmente affaticabili, si assume alla 15 CH: 5 granuli al giorno per lunghi periodi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: